Reference Cable

Un team di ricerca interno, un design innovativo, una produzione garantita dall’esperienza sul processo di estrusione, un metodo di assemblaggio a prova di errore concluso da test e collaudo. Il cavo è tanto importante quanto sottovalutato nell’ambito della catena sonora di un chitarrista. Un collegamento scadente tra strumento, catena degli effetti e amplificazione ha un’influenza negativa sul suono chiaramente percepibile in un confronto A/B.

 

E’ per questo che Reference ha allestito una serie di centri “Ambassador” presso rivenditori qualificati di strumenti per dare ai musicisti la possibilità di fare un confronto in prima persona e rendersi conto del valore di un cavo di qualità. Il tutto è arricchito da una serie di percorsi multimediali di supporto per arrivare a individuare il cavo perfetto per le proprie esigenze.

Abbiamo sentito Angelo Tordini, patròn di Reference Laboratory, che ci ha illustrato il valore dei cavi e l’impostazione innovativa con cui l’azienda si propone ai musicisti, con una guida che consente a tutti di trovare il cavo più adatto alle proprie esigenze e al proprio suono

 

Articolo di “Accordo.it” del 01/02/2010

 

Views: (247)